Borsa Grecale

“Omaggio al Lario”

Ho creato questa collezione ispirandomi liberamente ad una stampa raffigurante il Lago di Como che il cartografo Abramo Ortelio (Anversa 1527-1598) inserì nella raccolta di carte geografiche “Theatrum Orbis Terrarum” e che realizzò prendendo spunto dalla carta, estremamente precisa e dettagliata, disegnata nel 1537 dal grande umanista cinquecentesco comasco Paolo Giovio (Como 1498-Firenze 1552) per accompagnare la sua opera “De Chorographia Larii Lacus”, in cui descrive appunto il Lago di Como.Nel 1537 infatti, il nobile Francesco Sfondrati ricevette dall’imperatore Carlo V il controllo della costa orientale del lago e chiese all’amico Giovio di fornirgli una descrizione di questo territorio a lui sconosciuto.Paolo Giovio salpò così da Como e navigando lungo tutte le coste del lago ne disegnò la morfologia e raccolse le sue annotazioni nel “De Chorographia Larii Lacus”.

 

Collezione in edizione limitata e numerata, realizzata nel rispetto della natura con un materiale sintetico ed ecologico dalle qualità elevate: altissima definizione di stampa, impermeabilità, anti-macchia, anti-unto e con un’eccellente resistenza. Con tracolla.

 

Dimensioni: altezza 30 cm, larghezza 38 cm, profondità 9 cm